stefano ricci

stefano ricci

Stefano Ricci speak about Monty’s memories. Stefano Ricci is the founder and creator of one of the most important  Italian luxury brand, read article clicking on the title…..

Lui mi chiamava “Bambino” e io

lo chiamavo “Orso” e ridevamo….

….Mi arrivava nei posti più incredibili, nei momenti più incredibili e diceva: “Cosa fai Bambino?” …. magari era fuori di casa ad aspettarmi …”scendi !”… magari era mezzanotte e io dicevo: “Monty,  ben arrivato, cosa fai questa volta? e lui diceva: “sono a Firenze ho pensato a te e son venuto a trovarti”. Ci mettevamo li’ e parlavamo, a casa mia,…… poi c’è stata un’evoluzione,  lui ha iniziato a fotografare per degli House organ di Mercedes….Cartier e io gli dicevo: “Monty stai bene là …su con loro?” Qualche volta mi diceva: “Mmhh…. Insomma stavo meglio la giù con te!”. Era simpatico questo rapporto perché ci vedevamo a tutti i Pitti ma,  anche durante l’anno e,  se io ero a Milano,  lui veniva a  trovarmi. Ho avuto il coraggio… la fortuna e il coraggio, di gestirmi quel rapporto con Lui. Poi ci siamo ritrovati in tantissimi occasioni, lui mi ha presentato uno dei miei più cari amici in senso assoluto: IonTiriac.

“Monty è un uomo…. che ti lascia un segno nella vita”

“Lui ha lasciato dei segni che va equivalgono ai figli e ricordo di quei segni e tuttora gli effetti positivi di quei segni rimangono nella storia del lusso….. diciamolo pure e anche della fotografia”…..e questo mi è piaciuto sempre molto di Monty! …….Mi arrivava con le idee più pazze e io  dicevo a volte: “ma io faccio un altro mestiere! non faccio quel mestiere! “ e Monty replicava “si ma tu sei intelligente!” e io replicavo“ e’ qui che ti sbagli Io non sono intelligente quindi non posso “ …..e lui “ah ah  bambino!!!!”.

Slide horizontal to see other interviews